Due cose sono importanti nella vita: mangiare e viaggiare... e noi ci dedichiamo ad entrambe!

Itinerario di Vienna al MuseumsQuartier e dintorni

Itinerario di Vienna al MuseumsQuartier e dintorni

Siete appassionati di musei, opere d’arte e quant’altro? Ecco a voi un itinerario firmato Due Coperti a spasso per il MuseumsQuartier e dintorni di Vienna.

Vienna è una capitale europea ricca di cultura, storia e meraviglie in ogni angolo. Molti turisti scelgono proprio questa meta per un viaggio che sia rilassante ma allo stesso tempo culturale, che lasci qualcosa al ritorno a casa.

Non fatevi cogliere impreparati durante il vostro viaggio e partite già ben documentati, proprio come facciamo noi ogni partenza, per sfruttare al massimo ogni giorno della vacanza. E allora, siete pronti ad immergervi nel nostro tour guidato nella zona del MuseumsQuartier e dintorni?

Prima di proseguire nell’articolo, non fatevi ingannare dal tragitto segnato sulla mappa. Anche se la distanza da percorrere è veramente poca, in verità, questo itinerario guidato vi prenderà tutta un’intera giornata.

A. Maria-Theresien-Platz

Considerata una delle piazze principali di Vienna, Maria-Theresien-Platz congiunge la Ringstraße con il MuseumsQuartier e prende il nome dal monumento che si trova al centro dedicato a Maria Teresa. Ciò che contraddistingue la piazza è la presenza di due grandi edifici a destra e sinistra che visti dall’esterno sembrano identici, anche se poi, all’interno, ospitano due importanti ed imponenti musei del tutto diversi.

B. Naturhistorisches Museum

Il Museo di Storia Naturale è uno dei più grandi al mondo e il più maestoso di tutta l’intera nazione. Il Naturhistorisches Museum è strutturato su due piani e ognuno è diviso in più stanze che rappresentano delle sezioni.

Il primo piano, attraverso un percorso storico-cronologico, accompagna il visitatore dall’età preistorica fino ai giorni oggi, attraversando fossili, minerali e tanto altro ancora. Qui sono presenti anche delle zone “interattive”, in cui è possibile sperimentare, ad esempio, i costumi d’epoca abbinati ai nostri volti, vedere le sembianze che avremmo avuto in età preistorica… Ogni sezione, una scoperta nuova.

Il secondo piano, invece, raccoglie una quantità immensa di animali imbalsamati di ogni tipo, comprese le riproduzioni di scheletri di dinosauri! Si passa dai volatili, agli animali di terra più comuni, non tralasciando rettili, insetti, animali acquatici. Il tutto estremamente ricco e ben strutturato.

*Tempo stimato per visitare interamente il museo: 2-3 ore*

Naturhistorisches Museum - Vienna (AT)
Naturhistorisches Museum – Vienna (AT)

C. Kunsthistorisches Museum

Il Museo della Storia dell’Arte è la nostra terza tappa e si trova esattamente di fronte il Naturhistorisches Museum, oltrepassando il monumento centrale della Maria-Theresien-Platz.

Il Kunsthistorisches Museum è stato inaugurato nel 1891 ed è uno dei musei più antichi e ricchi al mondo. Al suo interno si possono contare tre piani che racchiudono i maggiori capolavori di autori come Antonello da Messina, Giovanni Bellini, Tintoretto, Raffaello Sanzio, Antonio Canova, Giorgione, Michelangelo Merisi da Caravaggio, Gustav Klimt e tanti altri. Oltre ai dipinti vi sono la collezione egizia orientale, greca-romana, delle arti decorative, della scultura, gabinetto numismatico e la biblioteca.

*Tempo stimato per visitare interamente il museo: 2 ore*

D. MuseumsQuartier

Il MuseumsQuartier è una delle zone culturali più grandi al mondo. Si trova dove un tempo vi era il palazzo delle scuderie dell’imperatore e si estende per circa 60.000 metri quadrati. In questa ampia area sorgono diverse strutture che ospitano, per l’appunto, importanti musei di Vienna oltre a ristoranti, caffè e negozi. I cortili interni spesso ospitano manifestazioni di ogni tipo e il MuseumsQuartier è considerato anche un punto di ritrovo per grandi e piccini viennesi.

Al suo interno si trovano:

  • Architekturzentrum Wien, museo di architettura
  • Leopold Museum, contenente la collezione Rudolf Leopold
  • Kunsthalle Wien, galleria d’arte
  • Museum Moderner Kunst Stiftung Ludwig Wien (MUMOK), galleria d’arte moderna e contemporanea
  • ZOOM Kindermuseum, museo dedicato interamente ai bambini

Tutti i musei hanno degli orari di chiusura molto ristretti, massimo le 19.00 (MUMOK), quindi occorre fare necessariamente una scelta. Noi abbiamo puntato sulla visita del Leopold e del Mumok, i principali tra i cinque.

MuseumsQuartier - Vienna (AT)
MuseumsQuartier – Vienna (AT)

E. Leopold Museum

Il Leopold Museum, che corrisponde alla nostra quinta tappa, contiene una delle più grandi collezioni d’arte moderna austriaca. Tra tutte le opere, è possibile ammirare opere di Gustav Klimt, Egon Schiele, Oskar Kokoschka e Richard Gerstl, solo per citarne alcuni.

I fondatori di questo museo furono Elisabeth e Rudolf Leopold, il quale collezionò tutte le opere dando vita al Leopold Museum, in assoluto il museo più visitato ed apprezzato dentro il MuseumsQuartier.

*Tempo stimato per visitare interamente il museo: 1-2 ore*

F. Mumok

L’ultima tappa di questo itinerario che vi impegnerà un’intera giornata è il Mumok, cioè il Museo di Arte Moderna e Contemporanea. Diciamo subito che al suo interno ci sono opere di Andy Warhol, Pablo Picasso e tanti altri. Inoltre, si possono trovare anche dipinti, sculture, installazioni, disegni…

Abbiamo scelto questo museo come ultima meta in quanto chiude alle 19.00 rispetto al Leopold Museum e perché è visitabile in meno tempo rispetto al precedente. Lo consigliamo, però, solo a chi è appassionato realmente di arte moderna e contemporanea, in quanto è un museo molto particolare.

*Tempo stimato per visitare interamente il museo: 1 ore*

Food & Drink

Wienerwald

Dato che l’itinerario vi occuperà tutto il giorno, è necessario fare una sosta per godersi a pieno il tour. Vi consigliamo di pranzare al ristorante Wienerwald, esattamente prima di entrare al MuseumsQuartier, alle spalle del Naturhistorisches Museum.

Qui potrete gustare ottimi piatti tipici viennesi seduti comodamente in un ambiente molto accogliente e rustico. Rispetto agli altri ristoranti viennesi, le portate sono molto abbondanti e il costo è contenuto. Per un pranzo veloce, in pieno stile viennese e senza troppe pretese dal punto di vista economico, Wienerwald è il posto giusto!

Non vi resta che lasciarvi trasportare dalla magia di questi luoghi, dedicando una giornata interamente alla scoperta della cultura, ammirando tantissime opere importanti di autori noti e apprezzati in tutto il mondo.