Quanti giorni per visitare Vibo Valentia

Quanti giorni per visitare Vibo Valentia

Siete pronti per partire alla volta della Calabria e, in particolare, avete voglia di scoprire tutto ciò ha da offrire Vibo Valentia? Ecco a voi una guida ad hoc per sapere quanti giorni occorrono per visitare la città e non tralasciare proprio nulla (dintorni inclusi!).

Vibo Valentia in 1+(2) giorni

Innanzitutto, è bene sapere che Vibo Valentia è una città piccola e graziosa, il suo centro storico si può tranquillamente visitare a piedi in una giornata senza troppa difficoltà. Al massimo, per i punti più lontani, ci si può servire dei mezzi di trasporto pubblico.

Essendo la “Regina della Costa degli Dei“, però, dovete assolutamente fare tappa nei dintorni della città calabra: parliamo, per esempio, in primis di Tropea, Pizzo Calabro e Capo Vaticano. Proprio per questo, vi consigliamo di aggiungere almeno altri 2 giorni, perché dovete fare una sosta assolutamente in questi altri magici posti a pochi km da Vibo Valentia.

In estrema sintesi, potete dedicarvi ad un tour del centro storico, perdendovi anche tra le varie stradine e piazze, non sottovalutando il Duomo, il Castello Normanno-Svevo e tanto altro. Poi, sarà il momento di esplorare la città della “cipolla rossa” (Tropea), assaggiando il tartufo specialità di Pizzo Calabro e, per finire, partire alla volta di Capo Vaticano. Per tutte le informazioni, vi rimandiamo alla pagina dedicata a Vibo Valentia, il cui link lo trovate a fine articolo.

Periodo migliore per visitare Vibo Valentia

Per scoprire Vibo Valentia e i suoi dintorni, trattandosi di località prettamente di mare, sebbene abbiano da offrire molto altro, la stagione perfetta è l’estate, ma evitando i mesi più caldi, quali luglio e agosto.

Certo, se volete fare un bagno nelle splendide acque calabresi, anche se doveste beccare giornate particolarmente soleggiate e afose, vi basterà fare un tuffo e tutto passa! Per girare musei, chiese e punti d’interesse in genere, va benissimo il periodo estivo ma, secondo noi, il mese perfetto è giugno o, in alternativa, maggio. Da non sottovalutare anche settembre, decisamente più economico, meno affollato ma ancora con il clima a favore.

Chiaramente è una meta gettonatissima d’estate e i prezzi potrebbero essere leggermente più “pompati” in questo periodo dell’anno. Considerate, però, che tendenzialmente la Calabria è piuttosto economica, se confrontata con altre destinazioni turistiche. Ad ogni modo, vi basterà organizzare il tutto con un leggero anticipo per non avere brutti scherzi.

Se avete voglia di scoprire altre informazioni su Vibo Valentia, date un’occhiata alla nostra pagina dedicata proprio alla città Regina della Costa degli Dei.