Dove alloggiare a Cagliari: Indicazioni e Informazioni utili

Dove alloggiare a Cagliari: Indicazioni e Informazioni utili

Alla base della pianificazione di un viaggio vi è senza dubbio la scelta del quartiere in cui pernottare. Se avete voglia di partire alla scoperta della città del mito, ecco a voi una guida su dove alloggiare a Cagliari.

Tra tutto ciò che riguarda un viaggio, essere informati a fondo sui quartieri migliori e su quelli da scartare rappresenta uno dei punti di partenza. Capire dove alloggiare non è mai semplice e banale, ma dipende da una molteplicità di fattori. Innanzitutto, bisogna considerare il budget a disposizione, la distanza dai punti di interesse storico-culturali più importanti, la presenza o meno di fermate dei trasporti pubblici nelle vicinanze, eventuali locali notturni in zona, il tasso di illegalità del quartiere e tanti altri.

Sicuramente se non avessimo un budget prefissato, tutti sceglieremmo il pieno centro storico di ogni città risolvendo la maggior parte di questi problemi ma, in molti casi, occorre cercare il miglior compromesso dove trovare una sistemazione adeguata, confortevole, sicura e in una posizione ottimale.

Il “Cuore” di Cagliari: Quartiere Castello

Il quartiere Castello è la principale zona del centro storico di Cagliari, è racchiusa dall’antica cinta muraria della città vecchia e si estende dal Bastione di Saint Remy fino a Porta Cristina. In questo rione, infatti, troviamo i più noti punti d’interesse cagliaritani come il già citato Bastione di Saint Remy, la Cattedrale di Santa Maria, le Torri di San Pancrazio e dell’Elefante.

Tutti i fattori considerati si bilanciano alla perfezione, ogni cosa è sotto mano e questa è senza dubbio la scelta ottimale per un soggiorno “comodo” ma strumentale ad una visita completa di Cagliari, dato che a piedi si visita tranquillamente senza problemi.

Ecco cosa vedere assolutamente nella città gioiello della Sardegna: Link.

Quartieri secondari alternativi al Centro Storico

Esistono, però, valide alternative per alloggiare in quartieri che, seppur secondari, permettono di vivere a pieno un’ottima esperienza in città. Questi sono:

  • La Marina, uno dei quattro quartieri storici di Cagliari, è situato fra il Castello e il Porto della città. Da qui è possibile raggiungere tutto a piedi ed inoltre è pieno di vie e monumenti storici da ammirare durante delle passeggiate;
  • Villanova, altro quartiere storico della città, collocato ai piedi del Castello, non è in pieno centro storico ma una buona alternativa dove risiedere;
  • Stanpace, anche questo quartiere storico ad Ovest del Castello, è il più distante dal centro rispetto gli altri tre ma può essere la scelta idonea se riuscite a trovare un ottimo rapporto qualità/prezzo. Magari, poi, potrete aiutarvi con i mezzi pubblici per gli spostamenti.

La nostra esperienza a Cagliari

Noi di Due Coperti, come sempre, ci siamo informati sulla città e letto tantissime informazioni sui portali online e sul web. Nonostante questo, non abbiamo affittato alcuna casa o soggiornato in b&b in centro poiché siamo stati ospitati da una nostra amica cagliaritana.

Abbiamo alloggiato in un Comune limitrofo: Quartu Sant’Elena, a soli 7/8 km dal centro storico di Cagliari. Un paese molto grande e provvisto di tutti i servizi diurni e notturni e collegato con capoluogo sardo tramite un apposito servizio autobus.

Se avete voglia di scoprire altre informazioni sulla città di Cagliari, date un’occhiata alla nostra pagina dedicata proprio al capoluogo sardo.