Catania Pass: quello che c’è da sapere sulla card turistica

Catania Pass: quello che c’è da sapere sulla card turistica

Per visitare Catania in lungo e in largo, un valido sussidio può essere la Catania Pass, la card turistica che permette l’accesso a diversi siti di interesse e include anche i mezzi di trasporto. Vediamo un po’ di che si tratta.

Informazioni generali sulla Catania Pass

Pensata appositamente per i turisti, la Catania Pass è una sorta di badge che vi dà diritto a un “pacchetto” di servizi. Nello specifico:

  • Accesso gratuito o agevolato a diversi punti d’interesse;
  • Utilizzo illimitato (senza limiti di tempo) dei mezzi di trasporto pubblico urbano, compreso l’Alibus (che vi consente il trasporto dall’Aeroporto di Catania al centro città) e la Metropolitana;
  • Sconti speciali presso negozi, ristoranti ed attività convenzionate.

Per il trasporto, il vantaggio c’è, soprattutto se si considera l’Alibus, mezzo utilizzato una volta atterrati a Catania per raggiungere il cuore della città. Ciascuna tratta, infatti, senza la Catania Pass, costa €4, mentre con la card è tutto compreso.

Punti vendita, validità e prezzi

La Catania Pass è acquistabile nei punti vendita dei titoli di viaggio dell’Amt del capoluogo etneo oppure potete comprarla presso i siti d’interesse che sono inclusi.

Ecco il link dove potrete trovare la lista di tutti i punti vendita, gli orari di apertura al pubblico e la mappa per orientarvi: Link.

Potete trovare la card turistica in una duplice versione: standard e family (fino a un massimo di 4 persone, considerando 2 adulti con uno o due bambini).

La validità e i prezzi variano secondo le vostre esigenze: un giorno, tre giorni o cinque giorni:

  • per 24 h (1 giorno), il prezzo è di €12,50 per la versione standard per una persona; mentre €23 per il pacchetto family;
  • per 72 h (3 giorni), il prezzo è di €16,50 per la versione standard per una persona; mentre €30,50 per il pacchetto family;
  • per 120 h (5 giorni), il prezzo è di €20 per la versione standard per una persona; mentre €38 per il pacchetto family.

Come usare la Catania Pass

Al momento dell’acquisto, insieme alla card turistica, vi sarà consegnato il ticket di viaggio per i mezzi di trasporto e un opuscolo informativo (sia in italiano che in inglese) con indicazioni utili per l’esplorazione della città.

Per usufruire della Catania Pass dovrete timbrare il biglietto sul primo mezzo pubblico usato o all’interno di uno dei siti inclusi. Per il resto, non dovete fare altro che mostrare la card all’ingresso di ogni punto di interesse che intendete visitare o presentarla alle attività convenzionate.

Cosa è incluso nello specifico

Diciamo subito che la Catania Card vi consente di visitare pochi monumenti della città, ma può essere un aiuto valido per saltare le file e, soprattutto, per usufruire dei mezzi di trasporto pubblici, vantaggio non indifferente soprattutto se ci si vuole muovere velocemente ottimizzando i tempi a disposizione.

I punti di interesse inclusi sono:

Oltre a questi Musei, Catania Pass vi dà il diritto a diversi sconti in alcuni ristoranti, negozi della città.

Ecco il link dove potrete trovare l’elenco completo delle attività convenzionate: Link.

Dunque, risparmio e praticità sono i punti chiave della Catania Pass che, seppur non troppo completa, può garantirvi una permanenza nel capoluogo etneo ottimale sotto diversi punti di vista. Fate le vostre valutazioni e scegliete la formula che più si adatta a voi!

Se avete voglia di scoprire altre informazioni sulla città di Catania, date un’occhiata alla nostra pagina dedicata proprio al capoluogo etneo.