Cosa mangiare assolutamente a Catania

Cosa mangiare assolutamente a Catania

La città etnea è ricca di cultura, storia ma anche di tradizioni culinarie. Ecco cosa mangiare assolutamente a Catania per chi si trova a visitare tutti i tesori che il luogo offre.

1. Pasta alla norma

Primo piatto irrinunciabile durante una visita a Catania è la pasta alla norma con salsa di pomodoro, basilico, melanzane fritte (rigorosamente!) e scaglie di ricotta salata sopra, più ce n’è e meglio è!

In genere si mangia con una tipologia di pasta corta ma non è raro trovare anche spaghetti avvolti in fettine di melanzane: due ottime alternative per un unico piatto tutto catanese!

Fonte Foto: https://www.agrodolce.it

2. Carne di cavallo

La carne di cavallo è Catania, rappresenta a pieno l’anima del capoluogo etneo. Si può gustare in Via Plebiscito che è la sede regina dove poter trovare ottimi tagli di carne dalla classica fiorentina alla polpetta (anche con la variante al pistacchio), dove si allestiscono veri e proprio “arrusti e mangia“, ovvero “grigliate all’aperto” in cui si arrostisce al momento e il piatto viene subito servito al cliente ancora caldo!

Un posto assolutamente consigliato è Il Borgo di Federico, dove la carne è sempre freschissima e abbondante. Ottime alternative molto famose, turistiche e altamente frequentate sono Achille e Re Carlo V nella storica e già citata Via Plebiscito.

Fonte Foto: https://www.tripadvisor.co.uk

3. Scacciata e tavola calda

Se si va a Catania si deve anche provare lo street food rappresentato dalla tavola calda. Si tratta di pezzi di rosticceria di ogni tipo: dall’arancino (fritto o al forno) alla cartocciata, dalla siciliana alla bolognese, dalla cipollina al paté o alla bomba (e tanto, tanto altro ancora!).

Per mangiare ottima tavola calda il nostro consiglio è il Laboratorio di Via Napoli, sito nell’omonima via e aperto tutta la notte e pronto ad accogliere ogni attacco di fame notturna! In pieno centro, a pochi passi dal Duomo, si può gustare ottima tavola calda anche presso Etoile D’Or.

Fonte Foto: johnpbrady.com

4. Granita e brioches

Diffidate dalle imitazioni: la vera granita è catanese e si presenta in diversi gusti: mandorla, mandorla tostata, pistacchio, cioccolato, nocciola, limone, fragola, pesca, ananas e tanti altri. Il vero segreto per riconoscere una granita fatta bene rispetto ad un’altra è la compattezza: quella catanese è una sorta di sorbetto ma più denso, la giusta consistenza per permettere di “spalmarla” sulla brioches! Dunque, non la classica ghiaccio e sciroppo che è quella che definiscono granita negli altri posti…

Un posto eccezionale tipico catanese dove si può assaporare il gusto della granita catanese è Ernesto, ma anche Quaranta. Entrambi sono siti al lungomare di Catania. Oltre alla qualità, anche la vista sul mare merita!

Fonte Foto: https://chelavitacontinua.blogspot.com

Questa è solo una selezione dei piatti irrinunciabili da provare nel capoluogo etneo. Insomma va, chi più ne ha ne metta! E se tutto ciò non vi bastasse… ecco anche cosa vedere assolutamente a Catania!